La prima cosa da fare quando si ha un disturbo della cute come i capelli grassi e la forfora, che essa comporta, è individuare il tipo di capello e lo stato della cute.

Iniziare individuando le caratteristiche dei propri capelli:

  • osservare l’aspetto dei capelli, quindi se sono grassi, secchi, tinti chimicamente, stressati….
  • individuare il tipo di capello: fine, grosso, debole…
  • determinare lo stato attuale del capello: stressati, doppie punte, disidratati…

Inoltre bisogna prendere nota delle proprie abitudini di vita:

  • quante volte laviamo i capelli durante la settimana
  • se i capelli subiscono trattamenti indiretti, come il cloro delle piscine
  • l’esposizione al sole durante le calde giornate e la salsedine del mare
  • smog e inquinamento urbano

I capelli grassi 

Ogni capello è diverso dall’altro sia per struttura che per caratteristiche: grassi, secchi, fini, spessi, ecc..

Il loro stato di salute è influenzato da diversi fattori: stress, regime alimentare, prodotti usati ed incompatibili con i capelli ecc.

Conoscere i capelli e selezionare i prodotti più adatti alle nostre caratteristiche è il primo passo per prendersi cura dei propri capelli.

I capelli grassi presentano una produzione di sebo e un cuoio capelluto irritato, proprio a causa del sebo prodotto in eccesso.

Le cause che portano ad avere i capelli grassi sono diverse e individuarle non è affatto semplice dato che possono essere singole o in alcuni casi in combinazioni tra loro, che aggravano la situazione e la risoluzione del problema.
Pertanto, possono essere causati da un regime alimentare poco sano, uso di cappelli nel periodo invernale, stress, disfunzioni ormonali, cambiamenti stagionali.

Contrariamente a quanto spesso si dice, i capelli grassi sono delicati e come tali vanno trattati, necessitano di trattamenti in grado di pulire e regolarizzare la produzione di sebo.

Il consiglio è quello di lavarli spesso ma delicatamente rispettando il Ph della cute. L’errore che si commette spesso è quello di aggredire i capelli con prodotti dal forte potere sgrassante, con l’aggravante di aggredirli ulteriormente. Il cuoio attaccato reagisce producendo ulteriore sebo, con il risultato di avere i capelli più unti di prima.

RICORDATE: il segreto è un prodotto delicato e purificante.




Capelli grassi con forfora

La forfora è un disturbo del cuoio capelluto, e spesso viene accompagnata da prurito.

Si manifesta con desquamazione del cuoio capelluto e conseguente caduta di piccole scaglie di pelle , di colore bianco, altro non sono che residui di cellule morte a causa di un repentino ricambio cellulare

La forfora è di tipo grassa e secca.

Quella grassa produce squame spesse e giallastre, spesso accompagnate da capelli unti e cute oleosa; causa prurito che aumenta il rischio di dermatite seborroica e caduta dei capelli.

Un efficare rimedio contro la forfora grassa sono gli oli essenziali, nello specifico quelli di bergamotto, menta e rosmarino, sono molto efficaci.

La forfora secca è rappresentata da squame sottili e fini mentre la cute è disidratata. Si presenta maggiormente nel periodo invernale, specie con l’uso di capelli che non fanno respirare il cuoio capelluto, e nei periodi di forte stress.

Le fasi della Hair Care

La maschera

Applicata prima dello shampoo, è un trattamento che migliora la struttura del capello. Va applicata sulla lunghezze dei capelli e tenuta in posa per 10-20 minuti, per consentire di rilasciare il corretto apporto di sostanze naturali al capello.

La maschera non è il sostituto del balsamo, perché la maschera necessita di un tempo di posa maggiore proprio per la sua funzione sui capelli, più intensa rispetto al balsamo.

La funzione della maschera è infatti nutritiva e ristrutturante in profondità, conferendo volume e forza.


Il balsamo

Un passaggio irrinunciabile, il passaggio finale diremmo.
Conferisce morbidezza e districa i capelli rendendoli pettinabili, oltre a rilasciare il classico profumo che permane fino a fine giornata.
Lasciare in posa per 2-3 minuti, un tempo inferiore alla maschera.

Tips:
Maschera = trattamento strong
Balsamo = trattamento leggero e frequente

Ndr:
Maschera e Balsamo non essendo specifici per capelli grassi, il nostro consiglio è quello di non usare inizialmente questi prodotti per seguire una routine ad eliminazione. Successivamente, se il risultato vi soddisfa con lo shampoo ma i capelli non sono corposi o appaiono secchi e crespi, allora potete sceglierne qualcuno tra quelli disponibili, preferendo quelli che contengono sostanze ad effetto normalizzante e purificante, come oli essenziali di rosmarino, menta, eucalipto, bergamotto, timo, tea tree, bardana ecc..

Qui trovale la sezione BALSAMI e le MASCHERE


Lo shampoo 

La base dei trattamenti per capelli.

Azzeccare lo shampoo giusto è la fortuna di molti che riescono a trovare un alleato contro i capelli grassi e la forfora.

É fondamentale nella hair beauty routine. Lo shampoo ideale deve detergere bene rispettando il cuoio capelluto senza alterarlo o seccarlo.

Usato regolarmente ne migliora l’aspetto del capello correggendo inestetismi e problemi.

Gli step per un corretto shampoo:

1. bagnare i capelli con acqua tiepida. Applicare se necessario una maschera, quindi risciacquare correttamente.

2. procedere con lo shampoo versando una noce di prodotto al centro della testa ed emulsionare con acqua. Seguire con dei massaggi circolatori tramite i polpastrelli, partendo dal centro della testa, poi sui lati ed infine la nuca.

3. risciacquare con acqua tiepida e procedere con un secondo lavaggio, ma con una quantità di shampoo inferiore e più velocemente.

4. risciacquare ancora prima con acqua calda poi con acqua tiepida.

5. applicare il balsamo sulle punte, scegliendolo secondo il tipo di capello. Risciacquare abbondantemente.

6. Se volete potere terminare con un getto di acqua fredda per chiudere le scaglie del capello, rendendoli più luminosi.


Il siero per capelli

Il siero è un vero trattamento curativo, poichè agisce in profondità, quindi dalle radici dei capelli e sul cuoio capelluto che tende a squamarsi.
Può essere applicato sia a capelli umidi che asciutti.
Va usato con frequenza per 2-3 mesi per più volte (cicli) l’anno. Applicato con il contagocce direttamente sulla cute con dei massaggi circolatori tramite polapastrelli. Grazie agi oli essenziali contenuti, svolge un’azione purificante, non rende i capelli unti e sporchi.


Prodotti per lo styling

Evitare gli oli per lo styling o oli post asciugatura, poiché accentuerebbero l’effetto unto sui capelli. 
Evitare lozioni e creme troppo corpose, e limitarsi a fissare il prodotto esclusivamente sulle lunghezze.



Quali prodotti scegliere per la cura dei capelli grassi?

La garanzia dei prodotti Bioearth.

 

Oggi non solo è possibile prendersi cura dei capelli grassi affetti da diversi disturbi e con diverse caratteristiche, ma è possibile farlo selezionando prodotti per capelli, naturali e professionali grazie a Bioearth Hair.

I prodotti Bioearth Hair sono dei veri trattamenti per capelli: depurano, proteggono e nutrono i capelli rendendoli sempre più forti e belli.

La linea di Bioearth per la cura dei capelli grassi si chiama PURITY: una linea ad azione purificante, lenitiva (infatti anche chi ha capelli grassi può avere la cute irritata o sensibile). Questi prodotti sono specifici per curare i capelli grassi e gli inestetismi del cuoio capelluto come forfora, sia secca che grassa, riequilibrando il corretto stato del cuoio capelluto agendo in profondità e ritrovando il corretto e naturale benessere.

1. Shampoo Normalizzante per capelli grassi e pesanti. Agisce in profondità con dolcezza senza seccare il cuoio capelluto, ricco di estratti naturali ed oli esseziali di rosmarino e malaleuca (tea tree), tutti ad azione purificante. Normalizza la produzione di sebo per capelli lucente e leggeri.

2. Shampoo Purificante, per forfora secca e grassa. É uno shampoo per il trattamento degli inestetismi della cute. Lascia i capelli puliti eliminando le scaglie di forfora. Con oli essenziali di timo, limone e bergamotto, purifica e calma la cute sensibile ed irritata.

3. Siero Riequilibrante per la cute con forfora e prurito. É un siero emolliente e purificante granzie alla bardana, ortica e gli oli essenziali di rosmarino e salvia, per una funzione lenitiva e calmante contro il prurito. Usato quotidianamente per almeno 1-3 mesi, direttamente sulla cute tramite il contagocce, massaggiando delicatamente.

 

I prodotti per capelli grassi di Maternatura.

Maternatura da tempo si specializza su prodotti professionali per capelli. Come per Bioearth, ha studiato una beauty routine per capelli, studiando prodotti specifici:

Shampoo al cisto con oli essenziali di cisto, rosmarino, ortica e salvia, elimina il sebo in eccesso e allo stesso tempo normalizza il cuoio capelluto, ristabilendo il corretto funzionamento di regolatore di sebo. Questo shampoo ha un effetto antisettico, infatti elimina i batteri dalla cute che sono la causa del cattivo odore.

Acqua di Rosmarino usata come un siero, ha un effetto depurativo della cute e detossinante. Purifica il cuoio capelluto e quindi normalizza la cute, che causa i capelli grassi. Inoltre previene la formazione della forfora.
Va applicata sulla cute, massaggiando delicatamente con i polpastrelli, fino ad assorbimento, con movimenti circolari. Per un effetto ancora più incisivo lasciare in posa per 5-6 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Fluido nutritivo al Crocus un prodotto per lo styling, adatto anche ai capelli grassi. Va applicato a capelli umidi e solo sulle punte, mai sulle radici, e non va associato a balsami e maschere.
È un prodotto senza risciacquo ed ha un tocco secco. Contiene oli essenziali di ortica, camomilla e zafferano.

Buona Hair beauty routine