Coppetta mestruale Italmami

Coppetta mestruale Italmami

 

Codice prodotto ital
Categoria COPPETTE MESTRUALI
Marca ITALMAMI
Disponibilità no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

 
pin it

DESCRIZIONE


Mami cup è la prima coppetta mestruale di produzione italiana.

È fatta in silicone medico platinico al 100%, è ipoallergenica, senza lattice, inodore, sana ed è dotata di un sacchetto in cotone  per riporla dopo l’uso.
La Mami Cup è una valida, economica ed ecologica alternativa ai tamponi vaginali.
È stata progettata e disegnata da una donna per altre donne prestando massima attenzione al comfort.

E' sicura in quanto prodotta in silicone platinico di grado medicale’ conforme alle normative internazionali quali USP Classe VI - US Pharmacopoeia XXII - BfR - FDA 21 CFR 177.2600

Inoltre la Mami Cup viene sottoposta ad un trattamento effettuato a completamento del processo di vulcanizzazione, denominato post vulcanizzazione (Post Curing), che consiste nel riscaldamento del prodotto finito all'interno di forni a circolazione forzata d'aria calda.

Tale processo migliora le caratteristiche meccaniche dei prodotto ed elimina i residui di sostanze volatili non decomposte ancora presenti.

 

Non contiene coloranti, lattice, ftalati, profumi, sbiancanti, sostanze chimiche nocive o di origine animale

 

È l’ideale per fare sport, viaggiare e per la notte. La Mami Cup ti garantisce la massima protezione e discrezione per tutta la durata del ciclo. Elimina le fastidiose irritazioni da assorbenti e ti dà massima libertà durante tutta la giornata.

La Mami Cup è una valida alternativa ai tamponi vaginali e agli assorbenti tradizionali

Disponibile in 2 taglie:
- Taglia piccola (M): La coppetta mestruale Taglia Piccola si adatta perfettamente alle adolescenti, alle giovani o per mestruazioni poco abbondanti. Dimensioni : diametro : 40 mm, altezza (senza asta) : 50 mm, capacità totale : 25 ml, capacità utile (dalla base ai fori per l’aria) : 20 ml, lunghezza dell’asta : 23 mm.
- Taglia grande (L): La coppetta mestruale Taglia Grande si adatta perfettamente alle donne che hanno già partorito o per mestruazioni abbondanti. Dimensioni : diametro : 45 mm, altezza (senza asta) : 57 mm, capacità totale : 35 ml, capacità utile (dalla base ai fori per l’aria) : 29 ml, lunghezza dell’asta : 18 mm.

 

Come scegliere la taglia

 

Ho avuto
figli?


Ho meno
di 30 anni


Ho più di
30 anni



No


M
L

con parto
naturale

L L

con parto
cesareo
M L

 

Ecco alcune domande che spesso ci sentiamo rivolgere e a cui abbiamo cercato di rispondere nel modo più chiaro possibile.

La coppetta mestruale  è sicura ?
Sì. E’ in silicone medico al 100%. E’ ipoallergenica, senza lattice, senza odore e sana.

Dopo aver posizionato correttamente la coppetta, l’asta mi darà fastidio ?
No. Con la coppetta mestruale, sarete a vostro agio in qualsiasi circostanza. L’asta è morbida e, se necessario, potrete accorciarla senza difficoltà, con un semplice paio di forbici

Sono molto attiva. Posso utilizzare comunque la coppetta mestrual ?
Sì. La coppetta mestruale è ideale per le donne attive. Potete correre, nuotare, ballare e praticare tutte le vostre attività abituali

Il fatto di avere avuto uno o più figli per vie naturali deve essere preso in considerazione nella scelta della taglia della coppetta mestruale ?
La scelta della taglia dipende dai parti e dall' età:

Scegli la taglia L

1) Se hai 30 anni o più
2) Se hai meno di 30 anni e un parto naturale

Scegli la taglia M
1) Se hai meno di 30 anni e nessun parto naturale.

La coppetta mestruale è facile da inserire ?

Sì. Esistono diversi metodi di piegatura per inserire facilmente la coppetta mestruale. Ogni donna troverà quello che le corrisponde di più.

 

Nota bene

Le donne che ritengono di avere problemi ginecologici si devono sempre consultare con il proprio medico di fiducia.

 

Si consiglia di svuotare la Mami Cup ogni 4/8 ore. Può essere usata di notte, nei viaggi o durante le attività sportive (nuoto, corsa, etc...) senza alcun rischio.

1. Bordo

2. Fori che permettono di eliminare il sottovuoto durante l’estrazione

3. Tacche volume

4. Nervature esterne

5. Gambo


PRIMA DELL’UTILIZZO

•  Verifica che i 4 fori presenti nella parte superiore della coppetta siano aperti.

•  Lava le mani e la Mami Cup con dell’acqua calda e un sapone neutro.

•  Dopo averla lavata fai bollire la Mami Cup 5/7 minuti in abbondante quantità d’acqua.

 

La vostra Mami Cup è ora sterilizzata e pronta all'uso.

Per imparare ad inserire e togliere la Mami Cup è necessaria un po’ di pratica.

La prima volta vi consigliamo di esercitarvi durante gli ultimi 2 giorni del ciclo: prendetevi un po di tempo e rilassatevi!

La parte superiore della vagina, prima dell’utero ha la grandezza di una testa di uno spillo per cui non si corre il rischio che la Mami Cup si perda e inoltre grazie alla sua elasticità non provoca alcun danno.


INSERIMENTO DELLA COPPETTA MESTRUALE MAMI CUP

La Mami Cup si posiziona più in basso di un assorbente interno .

Una volta disinfettata la Mami Cup, lavati accuratamente le mani.

Mettiti in una posizione comoda, seduta, in piedi, accovacciata o in ginocchio.

È più facile inserire la Mami Cup se è un po’ bagnata esternamente.

Dopo averla piegata, con la mano libera allarga delicatamente le grandi labbra ed inserisci delicatamente la Mami Cup all’interno della vagina accompagnandola verso l’alto e in direzione della schiena.

Ritirate le dita e la coppetta si aprirà e si posizionerà automaticamente.


COME ESTRARRE LA MAMI CUP

Una posizione accovacciata accorcia la vagina e facilita l’estrazione della Mami Cup.

Svuotare la Mami Cup ogni 4/8 ore a seconda dell’intensità del flusso.

Lavate sempre accuratamente le mani.

Accovacciatevi o sedetevi sopra una toilette. Rilassatevi per rilassare anche i muscoli vaginali che bloccano la coppetta.

Tira delicatamente il gambo fino ad arrivare alla base della Mami Cup. Qualora non riusciste ad arrivare al gambo della coppetta aiutatevi con i muscoli vaginali per facilitare la discesa.

Allenta l’aderenza della coppetta premendo delicatamente alla base della stessa o inserendo un dito lungo la Mami Cup. In questo modo la Mami Cup si distaccherà facilmente dalle pareti vaginali.

Estraete delicatamente la coppetta per evitare di rovesciarne il contenuto.

Una volta che la base della Mami Cup è uscita, inclinatela leggermente da un lato ed estraete una parte della coppetta, successivamente inclinatela dall’altro per completare l’estrazione.

In questo modo si ha una facile estrazione mantenendo la coppetta in posizione verticale evitando la fuoriuscita dei fluidi contenuti.

Svuotate la coppetta nella toilette, risciacquatela ed inseritela nuovamente.

 

SENZAZIONE DI DISAGIO

Il Gambo

Il Gambo non deve sporgere dalla vagina. La maggioranza delle donne trova che il gambo sia troppo lungo. È per questo che è stato appositamente studiato per poter essere accorciato in modo che raggiunga il bordo della vagina senza sporgere. Ogni donna determinerà la lunghezza del gambo adeguata alla sua conformazione. Alcune donne hanno necessità di tagliare completamente il gambo. Vi consigliamo tuttavia di farlo una volta che sarete certe di poter estrarre la Mami Cup senza il suo ausilio. Se la Mami Cup vi provoca fastidio quando vi sedete o camminate o se “pizzica” l’ingresso della vostra vagina, dovete sicuramente accorciare il gambo. Estraete la Mami Cup prima di tagliare il gambo. Usate delle forbici pulite o un taglia unghie.

Perdite

 1. Posizione: la maggior parte dei problemi di perdite è dovuta al fatto che la Mami Cup non è stata posizionata                sufficientemente in basso nella vagina.

 2. Verifica che il gambo sia stato tagliato in modo corretto in base alla vostra conformazione.

 3. Effetto sigillo: assicuratevi che la Mami Cup aderisca perfettamente alle pareti vaginali.

 4. Verifica che la Mami Cup sia aperta completamente facendo scorrere un dito lungo il bordo.

 5. Premete la base della coppetta e fatele fare un giro completo.

 6. Contraete i muscoli vaginali in modo da bloccarla.

 7. Taglia della Mami Cup: se state utilizzando una coppetta di taglia M che si muove continuamente o provoca delle            perdite, è probabile che occorra passare alla taglia L.

 

PULIZIA DELLA VOSTRA MAMI CUP

È importante che la vostra Mami Cup sia sempre pulita.

Lavatela regolarmente e accuratamente con un sapone neutro e dell’acqua calda avendo cura di eliminare ogni residuo di sapone che potrebbe provocare un’irritazione vaginale.

È importante che i fori posizionati nella parte alta della Mami Cup siano sempre aperti e non vengano ostruiti. Se necessario far passare attraverso un piccolo ago.

Se utilizzate un bagno pubblico, potete sciacquare la Mami Cup con una bottiglietta di acqua. Non appena possibile effettuerete una pulizia più accurata.

In viaggio state sempre attenti a lavare la vostra Mami Cup con acqua potabile.

Con il passare del tempo è possibile che la colorazione della Mami Cup sbiadisca, ma ciò non ne pregiudica in alcun modo l’efficacia.


INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI

L’utilizzo della coppetta mestruale Mami Cup non ha alcuna influenza sulle secrezioni vaginali. Potete, pertanto, utilizzarla preventivamente nei giorni precedenti all’inizio del ciclo mestruale e per tutta la durata dello stesso, sia che le vostre perdite siano deboli o abbondanti. Per una vostra tranquillità le prime volte potete abbinare la Mami Cup con un salvaslip.

Non serve estrarre la Mami Cup per andare alla toilette, anche se alcune donne preferiscono farlo.

È possibile usare la Mami Cup con la spirale (IUD). Vi consigliamo comunque di consultare il vostro ginecologo per essere sicure di poter usare entrambi.

 

AVVERTENZE

La coppetta mestruale Mami Cup non è un metodo contraccettivo e non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili (MST).

Estrarre immediatamente la Mami Cup e contattate il vostro medico qualora avvertiate sintomi come dolore, sensazione di bruciore o infiammazione duranze la minzione.

Non è necessario togliere la Mami Cup quando urinate o defecate ma è necessario toglierla prima di avere un rapporto sessuale.

Vi raccomandiamo di non scambiare la vostra Mami Cup con altre donne.

Tenere la coppetta fuori dalla portata di bambini o animali domestici.

 

SINDROME DA SHOCK TOSSICO (TSS)

L’utilizzo della coppetta mestruale risale agli anni ‘30 e non è mai stato associato alla Sindrome da Shock Tossico (TSS). La TSS è una patologia estremamente grave e, talvolta, fatale causata da una tossina di origine batterica legata allo Stafilococco Aureus. La TSS è spesso associata all’utilizzo degli assorbenti tradizionali.

I suoi sintomi sono affini a quelli dell’influenza ed includono: febbre alta ed improvvisa (> 39°), dolori muscolari, vomito, mal di testa, diarrea, vertigini, svenimenti, eruzioni cutanee simili ad eritema o ad un insolazione.

Se dovreste riscontrare uno di questi sintomi, togliete la Mami Cup, e consultate immediatamente un medico. Qualora abbiate già sofferto di TSS in precedenza, consultate il vostro medico prima.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.